La scrittura

 

Vuoi maggiori informazioni?

Scrivere è un atto dalle riconosciute potenzialità. Nella  vita, nel lavoro, dare forma a pensieri, memorie, attività rappresenta un modo per accrescere la nostra consapevolezza su ciò che siamo e facciamo, su ciò che ci accade e che, spesso, vediamo accadere senza metterci al centro, a dirigere i “lavori in corso”.

L’Uomo ha bisogno di raccontarsi. Si appassiona alle storie. Immagina. Il pensiero laterale va solleticato e risvegliato.

Le Neuroscienze confermano che, ascoltare storie, così come narrarle o scrivere, attiva aree nel cervello preposte alla comprensione del linguaggio e alla produzione di dopamina e serotonina, i neurotrasmettitori del buon umore (ricerca dell’Università di Princeton, Uri Hasson, Lauren Silbert e Greg Stephens).

L’Azienda ha una sua personalità, un carattere e un temperamento, visioni e procedure. Una “famiglia” in cui lavorano dieci, cento, mille, tante persone, risorse fondamentali per farla progredire e proseguire nel tempo. Impegno, costanza, fiducia, perseveranza, motivazione sono valori essenziali e trasversali a qualsiasi livello, dai vertici all’ultima unità produttiva.

L’Azienda ha in sé la responsabilità di creare valore, di essere un laboratorio in cui le competenze possano essere messe alla prova, potenziate, accresciute in linea con i singoli talenti.

Lo Storytelling è una metodologia, anzi un processo attraverso il quale ci si fa conoscere, ma si coinvolge, si fa vivere un’esperienza di senso, di gusto, di tatto, di olfatto: posso farti “assaggiare” un prodotto semplicemente rappresentandolo con le immagini adeguate, in altissima risoluzione, condite da parole che narrano, mostrano (non “dicono”), coinvolgono, lasciano il segno. Dove? In un’area emotiva che si lascia sedurre e ammaliare, torna al “pensiero magico” che ci appartiene.

Al centro della mia filosofia, del mio impegno come formatrice e autrice, pulsa la scrittura che si trasforma in una storia: dalla monografia, alla narrazione online, al teamwork con tecniche di Coaching creativo, all’editing per gli autori emergenti.

Scrivere fa bene all’anima … e anche al portafoglio! Per l’azienda che esce dal solito modo di “fare pubblicità” che non funziona più e vuole entrare nel mondo “epico” della narrazione, della costruzione di storie e di nuovi modelli di business e di benessere organizzativo.

L’obiettivo di chi racconta una storia non è dirti come pensare ma farti una domanda su cui pensare”
(Brandon Sanderson)