Mi racconto

 

“Le condizioni per la creatività si devono intrecciare: bisogna concentrarsi. Accettare conflitti e tensioni. Rinascere ogni giorno. Provare un senso di sé”.
-Erich Fromm-

 

 

Sono un’allieva della scrittura. Giornalista, autrice, da sempre appassionata di Verità, Mistero, Psicologia del Profondo, Potenziale Umano. Così ho intrapreso percorsi di crescita personale, apprendendo tecniche di Coaching e rimanendo in continua formazione. A un certo punto un dubbio: come coniugare le mie due anime, quella di scrittrice e quella di psico-ricercatrice, attratta dai simboli, dalla Geometria Sacra, dalla dimensione Mente-Corpo-Anima? Come farmi dono di questo per gli altri?

Il Narrative Coaching è stata la risposta: un approccio mentale, narrativo, esperenziale che ti guida verso reali cambiamenti e trasformazioni in un tempo altrettanto reale, grazie al lavoro sulla propria storia individuale (copione).


Un cammino originale, intuitivo, non-terapeutico, in cui viversi in modo creativo, con l’aiuto dei simboli e dei Miti del passato. Ci accompagnano per-corsi di Scrittura Espressiva e Creatività, la forza intuitiva che è dentro di noi e che amplia la nostra “Visione” e muta il modo di osservare il mondo intorno a noi e di raccontarcelo…

Credo in molti aspetti della realtà. Visibili e non propriamente visibili. Attingo continuamente dal mondo della Psicologia umanistica di Carl Rogers, il quale ha posto al “centro di ogni relazione di aiuto e terapeutica” il cliente, con il proprio universo semantico e linguistico, nonché logico ed emozionale.

Mi ispiro, inoltre, ai principi della Psicologia positiva che ci indica la via per ritrovare un sano ottimismo e un più efficace punto di osservazione della realtà, partendo da ciò che affermiamo di essere e di voler diventare con determinazione.

Dalle Neuroscienze traggo ispirazione per tutto ciò che riguarda i processi che si attivano, all’interno del nostro organismo, in determinate aree cerebrali a seguito dell’ascolto o della narrazione di storie con reattività misurabili.

La fisica quantistica ci sta dicendo che tutto è energia, anche il nostro pensiero che ha in sé la potenzialità di creare la realtà che desidera. Maestre le teorie di Assagioli, Gurdjeff, Jodorowsky, Jung.

L’evoluzione personale non può prescindere da un cammino spirituale che trascende la materia, ma da essa stessa stessa prende forma.

L’autoconsapevolezza ci dà la possibilità di ritrovare un centro, la trama della nostra storia personale. James Hillman, padre della psicologia archetipale e immaginale del profondo mi ispira come Maestro, così come Eckart Tolle, pietre miliari per il “cammino” di ognuno di noi…

Grandi filosofi sono Aristotele, Platone, Shopenhauer, Kierkegaard. E poi, le scienze, con Albert Einstein, con la sua teoria della relatività del tempo, che condivido appieno. Credo che il tempo realmente non esisti, ma esista un eterno presente, un “qui e ora” in cui tutto accade, mentre la pelle del viso cambia forma. È soltanto una questione di calcolo mentale, ma, in Natura, non esiste…

La Musa più importante è la Vita. Tutto è parte di un equilibrio di frequenze in cui sta a noi cogliere il nostro posto. I segni ci parlano ogni giorno.

Credo che imparare a mettersi in ascolto sia fondamentale per poter capire se siamo sulla direzione giusta per noi. La scienza della sola mente non basta: siamo anche esseri spirituali e la nostra Anima ha uno scopo. Ciò che viviamo ha una trama definita e la possiamo individuare attraverso il format narrativo applicato alla quotidiana esistenza.

Una griglia di lettura che rimette in gioco significati e ne proietta altri, alla riscoperta di un “ordine” che dà armonia…

 

Un po’ del mio percorso …

Sono laureata in Scienze Politiche-indirizzo sociale all’Università degli Studi di Padova, anno di Laurea 2001. Diploma di liceo linguistico, perfezionando, anche nel percorso universitario e poi professionale, l’inglese e il francese. Ho approfondito la mia formazione in materia di Scienze Umane, con la certificazione di competenze in ambito di Psicologia Generale e delle Relazioni, all’Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Psicologia, per un totale di 6 CFU. Inoltre, ho conseguito la certificazione per il superamento degli esami di Psicologia Dinamica, Psicologia Clinica, Personalità e Motivazione all’Università degli Studi di Trento, sede di Rovereto, Centro Mente&Cervello, Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, per un totale di 24 CFU.

Sono in itinere per una seconda laurea Magistrale in Psicologia, indirizzo clinico.

Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dei Giornalisti Pubblicisti del Veneto dal 2005, tessera dell’Ordine n. 169720.
Ho conseguito un Master in Comunicazione e Marketing d’Impresa nel 2009 (annuale).
Ho conseguito la qualifica di Professional Coach con un Master Triennale in Mental Training & Coaching presso la Scuola Step di Ferrara, con integrazione formativa in tecniche di Counseling ad approccio corporeo-relazionale.

Sono iscritta al Registro RENACOP, Registro Nazionale Coach Professionisti, n. B-0239° A – CPC.
Sono iscritta all’AIF, Associazione Italiana Formatori Professionisti, n. 1519.
Sono socia della SIMP, Società Italiana di Medicina Psicosomatica, sezione di Verona.
Sono iscritta alla SIPP, Società Italiana di Psicologia Positiva.

OML, Operatrice del Mercato del Lavoro, Regione Veneto.

Ho partecipato a diversi seminari di Crescita personale, Psicologia, Neuroscienze, Comunicazione, Coaching, Mental Training.
Su Linkedin conto su una rete di oltre 10.000 collegamenti. Ho fondato un gruppo su Facebook, “Paroliamo” che conta oltre 1.300 iscritti.
Collaboro con la testata locale, L’Arena, per due rubriche, allo sport e all’economia, dove racconto storie d’imprese del territorio.
Autrice di articoli per riviste di settore in Neuroscienze, psicologia online e per il mio blog.
Sono studiosa e cultrice di tecniche corporee per il riequilibrio dell’asse corpo-mente-cervello.

Gruppo di Facebook; Paroliamo, che conta oltre 1.000 follower.
https://www.linkedin.com/in/mariacristinacaccia/

 

Copyright Maria Cristina Caccia
© 2020 | P.IVA 03870460239 | Privacy