3
Apr

Se guardi dentro …

Se guardi fuori, sogni. Se guardi “dentro” ti svegli.
(Carl Gustav Jung)

Poche parole, che hanno il potere di aprire spazi infiniti di confronto e riflessione. Il mondo intorno a noi è ricco di stimoli e noi stessi lo guardiamo “filtrati” dai nostri modi di pensare e di osservare, da quello che abbiamo appreso e da quello che è diventato, a poco a poco, il nostro “binocolo” con il quale mettiamo a fuoco circostanze ed eventi. Se lo sguardo volge all’interno di noi stessi, nel profondo, compie salti abissali, scoprendo dimensioni sconosciute alla coscienza eppure così presenti nel nostro modo di sentire e di percepire gli Altri e la Vita intorno a noi. E’ un monito, riassunto in nove parole, a fermarci e a conoscere noi stessi per quello che siamo, quello che sentiamo in modo autentico. Ci vuole impegno, ci vuole fatica, può essere una sosta dolorosa, ma si rivelerà catartica, perché liberatoria di molte “gabbie” nelle quali stiamo stretti, a volte, senza sapere da dove derivi questo senso di costrizione. E’ tutto dentro di noi, andiamo a trovarlo ogni tanto …

getmedia

Maria Cristina