Editing professionale

.
.
Mcc: “Hai mai sentito parlare di Editing?”
Autore emergente: “Sì forse, ma non ho ben capito di cosa si tratta”
Mcc: “Tu hai scritto un libro. Credi di doverlo sistemare, insomma, correggere, perché vorresti renderlo più fluido, sperare non ci siano errori, ecc…”
Autore emergente: “Ah certo! Sarebbe bello. E tu mi puoi aiutare?”
Mcc: “Sono qui per prendermi cura del tuo manoscritto. Sono una lettrice come te, ho perfezionato un talento e ora lo metto a tua disposizione. Siamo pronti, iniziamo?”. 

Editing, quindi, di cosa si tratta? Di una revisione stilistica, sintattica e grammaticale del tuo manoscritto. Si tratta di un lavoro sartoriale, cucito apposta per te. Il tuo contenuto è rispettato prima di tutto, ma viene migliorato e integrato, revisionato in modo tale da essere pronto per la stampa e farti  vivere quel sogno cui pensavi da tempo.

 

Ah, ci tengo a dirti una cosa: l’editing è un lavoro di squadra. Saremo noi due a intervenire sul testo, a scegliere come migliorarlo e a capire dove è il caso di intervenire, togliendo fraseologie che appesantiscono il concetto che vuoi esprimere per sostituirle con uno stile più arioso e ritmico, che sentirai vibrare tutto d’un fiato.

Vedrai le pagine cambiare forma, ti sembreranno chiare, immediate, eloquenti. E poi ricordati che è molto importate riuscire a “mostrare” più che “descrivere” i contenuti, quindi riuscire a evocare delle immagini o situazioni. Lo faremo assieme!

Tanti autori emergenti si rivolgono a un editor perché hanno a cuore la loro “opera prima”. E tu? Ci stai ancora pensando?

Come Editor, mi prendo cura della tua opera a diversi livelli:

-Livello semantico: lettura del testo per comprendere il contenuto 
-Livello logico: lettura per correzione grammaticale
-Livello stilistico: lettura per revisione della sintassi
-Livello evocativo: il registro ovvero la lingua utilizzata se si accorda con lo stile e con i personaggi
-Lettura della cianografica ovvero la prova di pre-stampa
-Lettura e revisione finale
-Presentazione opera per la stampa 

Un Editor perché?

– perché dà soddisfazione sapere di aver scritto un buon libro;
– perché una buona sostanza ha diritto di “indossare un bell’abito”;
– perché il tuo lavoro costato notti insonni merita di essere valorizzato e accolto dall’editore in modo  fluido e senza ritardi;
– perché è un tuo orgoglio sapere di aver fatto quello che era possibile per passare da una bozza all’opera vera e propria; 
-perché l’editing è un ricamo su un tessuto già prezioso, il tuo testo;
-perché l’editing implica un arricchimento di frasi da valorizzare, una pulizia da errori che alleggerisce la lettura, una sintesi che invita a scorrere le pagine tutto d’un fiato

Ti propongo questo: inviami 4 o 5 pagine del tuo manoscritto. Ti mostrerò ancora una volta quanto sia importante questa fase prima di aspirare a una casa editrice, inviandoti una revisione gratuita e dimostrativa, perché desidero che tu abbia fiducia e veda con i tuoi occhi cosa ti stai perdendo …

Non vedo l’ora di leggere la tua storia … 


Vuoi maggiori informazioni?